Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2017

IV Premio Internazionale Letterario e d’Arte “Nuovi Occhi Sul Mugello”

Immagine
L’Associazione Artistico Culturale “Nuovi Occhi Sul Mugello”
“Deliri Progressivi” e Avis Borgo San Lorenzo, Scarperia-San Piero, Vicchio 
indicono il IV Premio Internazionale Letterario e d’Arte “Nuovi Occhi Sul Mugello” 
[Poesia/Prosa/Arte Figurativa e Video] SCADENZA BANDO 28/02/2017
Premiazione il 27/05/2017 a Borgo San Lorenzo - Villa Pecori Giraldi

“Rivolgete l’orecchie omai cortesi, A queste rime mie che forse vane, Non vi parranno: udite il canto mio, 
Che a voi solo lo sacro, a voi l’invio…” (Bartolomeo Corsini, Il Torracchione desolato, I, 3; VI, 44)

Parte del ricavato andrà a sostegno del progetto che prevede la realizzazione di uno spazio ludico-riabilitativo
per bambini dai 3 ai 14 anni con gravi disabilità sensoriali ed intellettive, nel comune di Barberino di Mugello

1. Il Premio letterario è articolato nelle seguenti sezioni:

Sezione A – Poesia a tema MUGELLO in lingua italiana
Sezione B (under 18- gratuito) - Poesia a tema MUGELLO in lingua italiana
Sezione C – Poesia a tema liber…

VERSI DA SODOMA di Fabio Tobia

Immagine
-VERSI DA SODOMA-
Non dirmi ti amo, non dire ti voglio, non in questo mondo che d’amor non s'intende.
Ama come egli ci ama ci venne un tempo detto, e nella nostra innocenza ci affidammo al quel verbo.
Ma ancor rammento oggi di come celavamo timorosi i nostri puri orgasmi dei sensi, sentendoci peccatori innocenti.
L'umano, indiscutibile, privilegio e santo dovere di riproduzione di natura non ci appartiene, siamo come untori del male.
È buffo sentirci liberi adesso, sguardi indignati ci osservano e se pur celando falsa indifferenza, loro ci negano il dono d'esistere.
Per anni ho sognato da sveglio campi bucolici dove rintanarci, e senza alcuna macchia d'infamia poter ancora toccare il tuo corpo.
Nel ricordo del tuo sguardo d'ambra suadente dipinto desidero ancora bagnarmi e immergermi fino a morire.
Nel calore dei nostri corpi bruciare ancora una volta, e in totale indifferente armonia consumare un impuro amplesso.
Dio creatore che tutto e tutti ami perché nel…