III PREMIO LETTERARIO L'AQUILA VOLTA LA CARTA





III Premio L’Aquila Volta la Carta 
REGOLAMENTO :
La III edizione del Premio Letterario Volta la carta ha per tema il Mediterraneo e si ispira alla seguente frase di Giovanni Verga: "...perché il mare non ha paese nemmen lui, ed è di tutti quelli che lo stanno ad ascoltare, di qua e di là, dove nasce e muore il sole".

L’elaborato può essere presentato sia in forma poetica, sia in prosa, a scelta dell’autore. Il concorso è riservato a scritti inediti. Il testo dovrà essere inviato entro e non oltre il 20 agosto 2016 tramite e-mail a redazione@laquilavoltalacarta.it o in alternativa dovrà essere spedito tramite raccomandata (farà fede il timbro postale) a A.P.S. L’Aquila Volta la Carta c/o Arkhé snc, via Montorio al Vomano 8 - 67100 L’Aquila , unitamente al modulo di partecipazione e all’informativa sulla tutela della privacy. (Allegato A) Ciascun autore dovrà esprimere l’accettazione del presente regolamento, dovrà indicare I propri dati anagrafici e dichiarare che il testo inviato è inedito. Il testo dovrà essere inviato entro i termini del concorso, non saranno ritenuti validi i moduli privi di firma, spediti via fax o non compilati in originale. L’Associazione non si assume responsabilità in questo senso. Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di deposito del loro testo presso la sede dell’Associazione (tramite invio di una mail di risposta che comprovi l’arrivo del testo) . L’Associazione declina ogni responsabilità per il mancato o ritardato arrivo di testi e di comunicazioni sia postali sia telefoniche. Non sono ammessi alla partecipazione al concorso i testi già pubblicati in qualsiasi forma o stampati anche in tiratura limitata o in forma tipografica. Per il corretto svolgimento del concorso i partecipanti devono considerare che: - l’invio dovrà essere fatto esclusivamente in formato RTF (Rich Text Format) senza immagini; non sono ritenuti validi invii in altri formati; - la lunghezza massima del testo è fissata in massimo 3 cartelle standard (1600-1800 battute per un totale 5400 battute spazi compresi). Non è possibile partecipare al Premio Letterario Volta la Carta con due testi dello stesso autore. Gli scritti partecipanti al concorso saranno valutati e selezionati dalla Giuria del Premio. I pareri dell’A.P.S. L’Aquila Volta la Carta circa l’ammissione al concorso e quelli della Giuria sulla selezione sono insindacabili. I testi inviati non verranno restituiti. L’opera ritenuta più meritevole, secondo il parere insindacabile della Giuria del Premio Letterario Volta la Carta, sarà premiata con una targa al primo classificato. Al secondo, al terzo classificato e alla menzione speciale della Giuria, sarà consegnato un diploma di merito. La premiazione si terrà domenica 9 ottobre 2016 durante la fiera dell’editoria indipendente “Volta la Carta. Libri e non solo a L’Aquila” che si terrà, dal 7 al 9 ottobre 2016, presso la Cartiera del Vetoio. Il personale e i collaboratori dell’A.P.S. L’Aquila volta la carta sono esclusi dalla partecipazione al concorso.

Commenti

Post popolari in questo blog

NUOVI OCCHI SUL MUGELLO, SESTA EDIZIONE

Il colore dell'inganno, un thriller… puskiniano

Il matto è tornato: omaggio di Federico Del Monaco a Dino Campana

Con gli occhi del fanciullo di Antonio Fasulo, il potere curativo della scrittura

Recensione de I SOMMERSI E I SALVATI di Primo Levi, Einaudi