PASSIONE DI UN INCONTRO di Paolo Ripari



Passione di un incontro

Le tue gambe serrate,
i tuoi fianchi scoscesi,
le tue mani accaldate
carezzano il mio viso.
Siamo occhi negli occhi,
respiro il tuo respiro.
Sa di te
ogni goccia
del tuo sudore
che inebria il mio corpo,
i tuoi piedi puntati,
la tua schiena inarcata,
siamo uno nell'altro,
soli e immersi
in un abisso di piacere,
ora al culmine 
in un lampo.
Ci accasciamo al suono
dei nostri fiati baciati.

Paolo Ripari



La poesia è tratta da 

Commenti

Post popolari in questo blog

NUOVI OCCHI SUL MUGELLO, SESTA EDIZIONE

Il colore dell'inganno, un thriller… puskiniano

Il matto è tornato: omaggio di Federico Del Monaco a Dino Campana

Con gli occhi del fanciullo di Antonio Fasulo, il potere curativo della scrittura

Recensione de I SOMMERSI E I SALVATI di Primo Levi, Einaudi