VIVERTI ADDOSSO di Anna Pistuddi





VIVERTI ADDOSSO


Esplode
improvviso
un ricordo
si accende di pochi
precisi colori
sostanza
di un tempo
indistinto
mai detto
in cui osare
è stato di più
del semplice
viverti addosso


Anna Pistuddi
(segnalazione Premio Campidanu 2013)



Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

NUOVI OCCHI SUL MUGELLO, SESTA EDIZIONE

Il colore dell'inganno, un thriller… puskiniano

Il matto è tornato: omaggio di Federico Del Monaco a Dino Campana

Con gli occhi del fanciullo di Antonio Fasulo, il potere curativo della scrittura

Recensione de I SOMMERSI E I SALVATI di Primo Levi, Einaudi