venerdì 24 gennaio 2014

FRAGILITA'

Ogni mia paura, una tua certezza. Ogni mia certezza, una tua paura. Sentimenti che si reggono sugli estremi. Emozioni che trovano corrispondenza nei contrari. Fragili equilibri. Il tuo. Il mio.



IN UNA STRETTA DI MANO di Luigi Finucci



Nel buio tengo stretta la sua mano piccola e fredda,
come smarrita all’inizio,
finalmente s’intrecciano
ansimano come corpi
che poco a poco si scaldano;
quel buio che all’inizio faceva paura
ora protegge dagli sguardi,
quelle mani che si conoscono pian piano
aprono i nostri cuori
e si scambiano effusioni come esseri a sé.
Poi arriva il giorno
e guardo gli occhi di quella mano
che aveva fatto crescere in me la passione
la bacio
e sento avvolgermi da un calore
e mi perdo in quel buio
che non conosce paure.

Lina Ricci, una vita nella scuola dell’infanzia ‘De Amicis’ e il nuovo libro autobiografico

Lina Ricci, una vita nella scuola dell’infanzia e il nuovo libro autobiografico. Sabato 16 novembre 2019 si terrà alle ore 17:30 la...